La distorsione prospettica


Perché nei Selfie ci sembriamo diversi rispetto alla nostra immagine riflessa nello specchio?



La lunghezza focale (la distanza tra il sensore della macchinetta e la lente dell'obbiettivo) influisce fortemente sulla prospettiva comprimendo o dilatando le linee.



L'ottica che più si avvicina alla vista dell'occhio umano è il 50mm.

Le lunghezze inferiori dette grandangolari (come la maggior parte di quelle montate sugli smartphone) tendono a fare il cosiddetto "effetto barilotto" dilatando le linee soprattutto nelle cose più vicine.



Esempio di un'immagine con "l'effetto barilotto", nello specifico un obiettivo fish eye.



L'immagine ci fa vedere come tutto ciò che risulta vicino al nostro obiettivo sia deformato e distorto.



Questo causa una percezione molto diversa dalla realtà.

Le distanze tra i diversi elementi all'interno di una composizione vengono "alterati".

Un esempio che noi tutti abbiamo avuto modo di provare sono le action cam.

Esse infatti montano tutte obiettivi grandangolari per permetterci di riprendere facilmente le ambientazioni e i paesaggi, ma tutto ciò che ci circonda sembrerà molto più distante rispetto alla realtà.


Lo stesso "trucco" viene usato nelle foto dei vari siti di immobili, hotel e real estate per farci sembrare gli ambienti molto più ampi e spaziosi.



Tornando al nostro smartphone abbiamo capito perché vengono usati i selfie stick:

perché allontanano la fotocamera a più di un metro dal soggetto aiutando così a migliorare il risultato senza deformazioni.


Le ottiche con una lunghezza maggiore ai 50mm sono chiamate tele o medio tele e invece comprimono le linee facendo sembrare le cose più vicine tra di loro e aiutano, nella fotografia di ritratto, a realizzare scatti solitamente più gradevoli (il tutto ovviamente dipende dal gusto personale e dall'intento della foto).


Si possono realizzare bellissimi ritratti anche con obiettivi grandangolari.


Immagini prese dal video Full Time Filmmaker Program for High School Students di Worldschool.




Limun Studio Design

Studio Associato di:

Comunicazione e Pubblicità

Vicenza, Thiene

Video, Foto, Grafica, Social Marketing,

Brand Identity, Social Media Strategy,

Comunicazione e Marketing aziendale

Umberto Badia

Francesco Bigon

P.IVA: 04133100240

P.IVA: 04109380248

Tel.: 349 6141278

Tel.: 349 8138968

@2020 Limun Studio Design

  • Black Instagram Icon
  • Black Icon LinkedIn
  • Black Icon Vimeo
  • Black Facebook Icon